Come usare il database di giornalisti per il proprio lavoro di ufficio stampaAbbonati qui al database di giornalisti RP 3.0

Se il tuo mestiere è l’ufficio stampa, non puoi non conoscere il più grande e preciso strumento di lavoro del settore

Compila il form qui sotto, scarica l’ebook con tutte le informazioni sul database di giornalisti numero uno in Italia e le istruzioni per provarlo gratis e senza impegno.

Compila il form e prova il database di giornalisti RP 2.0

*Il tuo nome

*La tua email

*Il tuo numero

In quale settore lavori?      

*Acconsento al trattamento dei miei dati

Grazie per aver richiesto la prova gratuita del servizio RP 2.0

come funziona il database di giornalisti RP 3.0 sceglie il database di giornalisti RP 3.0 e aumenta del 48% le proprie mailing list di redattori e blogger e del 36% gli articoli apparsi su stampa e web.

 

LA STORIA

Contratto di agenzia Nel giugno 2013 la XXX Communications, un’agenzia di comunicazione del Nord Italia viene ingaggiata da un consorzio di 60 imprese attive in tutto il Paese nel campo della produzione di semilavorati per l’industria ceramica. Quello che il cliente chiedeva era un piano di comunicazione che desse visibilità alle diverse realtà rappresentate sui media degli specifici territori in cui queste avevano sede.

IL PROBLEMA

Il problema di non avere un database di giornalisti come RP 3.0 La XXX Communications, che aveva sempre lavorato su un target di testate di livello nazionale, si rende ben presto conto di non conoscere a sufficienza il panorama mediatico locale di quasi tutte le province italiane. La direzione chiede ai due responsabili del progetto uno schema dettagliato di tutte le testate giornalistiche on e off line più autorevoli dei singoli territori e una stima del numero di giornalisti potenzialmente interessati a tematiche riguardanti i settori “Economia” e “Architettura” da presentare nel giro di 4 giorni al cliente.Il team ha provato a cercare di ricavare da internet una mailing list delle redazioni, ma il risultato era decisamente poco professionale: poche testate  individuate, di cui molte erano poco influenti e pochissimi indirizzi diretti di giornalisti, dei quali molti avevano cambiato redazione da anni.

LA SFIDA

Lo strumento che aiuta gli uffici stampa a creare mailing list di giornalisti Navigando in rete, il responsabile dell’agenzia viene a conoscenza della possibilità di utilizzare un archivio professionale di giornalisti e opinion leader di ogni settore e territorio: RP 3.0. Prima dell’acquisto era forte il timore di trovarsi tra le mani un archivio piccolo e non aggiornato di giornalisti. Ma una volta effettuata la prova gratuita del servizio, i professionisti si rendono conto di  avere a disposizione, con un minimo investimento (tra l’altro ammortizzabile anche sfruttandolo su altri progetti curati da altri team dell’agenzia) e in pochi minuti un enorme database di redattori e blogger facilmente caricabili in mailing list mirate per provincia e specializzazione.

I RISULTATI

Col database di giornalisti RP 3.0 fare ufficio stampa è sempre un successo Appena acceso l’abbonamento, il team comincia ad effettuare tutte le ricerche necessarie e nel giro di qualche ora scarica un archivio in formato Excel con oltre 4.000 giornalisti di circa 1.100 testate. Il report di sintesi dei numeri di contatti coinvolti lascia impressionato il cliente.Il progetto di comunicazione viene portato avanti realizzando e inviando due tipologie di comunicati stampa, uno indirizzato ai media generalisti e specializzati di livello nazionale e uno per le testate locali, adattato alle singole realtà provinciali.Alla fine dell’attività di ufficio stampa si potranno contare in rassegna stampa circa 140 articoli apparsi.

Puoi anche vedere il video su come i professionisti della comunicazione utilizzano il database di giornalisti e opinion leader RP 3.0 per far esplodere le proprie rubriche di contatti con le persone influenti del proprio settore o territorio.